La mostra a Treviso dal 9 novembre al 13 dicembre 2019

Aprirà i battenti sabato 9 novembre alle ore 15 a Treviso nella cornice della chiesa del Collegio Vescovile Pio X la mostra itinerante “Giotto. La Cappella degli Scrovegni”, fedelissima riproduzione fotografica, in scala 1:4 del capolavoro giottesco, nel quale sono rappresentati la storia di Maria, la vita, morte e resurrezione di Gesù e il Giudizio Universale.

Prodotta da Itaca, società editrice e di promozione culturale, ha già collezionato oltre 150 allestimenti con più di un milione di visitatori. «Negli allestimenti veneti la bellezza della mostra è riproposta con una valenza educativa particolare», sottolinea Luigi Boscolo, presidente del Centro Culturale Terzo Millennio, promotore del progetto “Giotto fa scuola” che si avvale di un contributo della Regione Veneto e della collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale. «La novità e la peculiarità sta nel rendere la mostra una significativa esperienza di alternanza scuola lavoro. Il coinvolgimento e protagonismo di tanti ragazzi delle scuole superiori impegnati nel percorso di ASL che ho visto accadere nei vari allestimenti ha detto che l’attesa era ben posta».

Questo allestimento, organizzato in collaborazione con il Collegio Vescovile Pio X, con il patrocinio del Comune di Treviso e di fondazione Benetton, e il contributo di Lucchetta Assicurazioni e PF Group, si inserisce in una circuitazione iniziata nella Scuola Grande di San Rocco a Venezia e proseguita in 15 città del Veneto, con la presenza di migliaia di visitatori ai quali gli studenti hanno fatto da guida, talora anche in lingua.

Coinvolti nel progetto sono 24 studenti dei licei Classico, Scientifico e Linguistico e del Pio X International, che si alterneranno nei ruoli di accoglienza dei visitatori, di guida alla mostra, servizio al bookshop, gestione dei social network.

L’inaugurazione avverrà sabato 9 novembre alle ore 9.45 presso la Chiesa del Collegio.

Venerdì 8 novembre si terrà la presentazione della mostra, a cura del prof. Roberto Filippetti, presso l’Auditorium del Collegio Vescovile Pio X alle ore 20.30, con il contributo musicale dell’orchestra d’archi del Dipartimento di Musica del Pio X.

La mostra resterà aperta fino al 13 dicembre e sarà visitabile dal martedì al venerdì dalle 9 alle 12, il pomeriggio su prenotazione, sabato e domenica dalle 15 alle 18.

L’ingresso e le visite guidate sono gratuite. È possibile prenotare le visite guidate telefonando al numero 0422 411725 o inviando una mail a portineria@fondazionecollegiopiox.org.

La mostra è accompagnata da una originale e preziosa guida, a cura di Roberto Filippetti, e da un libro d’arte con splendide riproduzioni fotografiche delle opere di Giotto, editi da Itaca.

Guarda il programma completo: www.giottofascuola.it/treviso

Per informazioni sulla mostra itinerante:  www.itacaeventi.it

Lascia un commento